meno9 rNove passi prima di arrivare nella Liturgia
Si ricomincia ad andare a Messa dal 18 maggio e celebrare la "Pasqua numero 6" la domenica successiva.

Non basta prepararsi con mani lavate e mascherina: forse occorre di più. Ecco 9 passi (come una novena) per arrivare gustare ciò che per settimane ci è mancato.
Ogni giorno, a partire dal 14 maggio fino al 22 maggio, verrà pubblicato un piccolo testo per riflettere e pensare. Un breve video in yuotube spiega tutti i passi. Ci farà bene...prepararci!


Entrare in punta di piedi

Nella liturgia cristiana occorre fare così perché... si è OSPITI di un'azione che è "di Dio". Si accede ad una Comunione che è "di Dio" con gli angeli, Maria, i santi, i nostri cari. Se si entra in punta di piedi è più facile ammirare qualche cosa di inaudito: "Siamo invitati al banchetto dell'Agnello".

Siamo ospiti anche noi preti, non padroni di una comunità, non "addetti ai lavori" quasi "operatori del sacro". Ci è stato chiesto, con un Sacramento, di condurre i discepoli del Signore a questa Comunione e ad esserci da servi.

Ahimè: quando forse abbiamo preso il momento "sotto gamba", quasi "un meeting con amici e aperitivo", quasi "un obbligo da eseguire per sentirci bene"...ahimè!

Se per caso qualcuno ha lasciato questo incontro domenicale per difficoltà sue, se ha avvertito il disagio in questi mesi di epidemia, se però avvertirà il richiamo ad un incontro e il profumo del pane santo: entri in punta di piedi!