Conferenza Episcopale Lombarda

Sospese le celebrazioni con il popolo fino a nuova comunicazione
Le chiese rimangono aperte per la preghiera personale e l’incontro con i sacerdoti
Sospensione di tutte le attività degli oratori fino a domenica 15 marzo

Milano, 6 marzo 2020 – La Conferenza Episcopale Lombarda ha inviato oggi un comunicato nel quale, esprimendo vicinanza a tutti coloro che sono colpiti e coinvolti da questa emergenza, rinnova le disposizioni relative a celebrazioni, luoghi di culto e oratori.
Le celebrazioni con la presenza di fedeli sono sospese dall’8 marzo fino a nuova comunicazione, le chiese rimarranno aperte per la preghiera individuale e per l’incontro personale con i sacerdoti, si invita alla preghiera in famiglia e si dispone, analogamente a quanto avviene per le scuole, la chiusura degli oratori e delle relative attività educative fino a domenica 15 marzo.
Le indicazioni per le dirette o streaming delle celebrazioni sono consultabili sul sito www.chiesadimilano.it/cel

In allegato il comunicato della Conferenza Episcopale Lombarda.

don Walter Magni
Incaricato per la Pastorale della Comunicazione sociale della Conferenza Episcopale Lombarda