Carissimi,
anche in questa situazione di sospensione della vita ordinaria e di preoccupazione, il nostro Vescovo ci ricorda che c'è un'occasione di bene per tutti noi: quanti spunti positivi, quanti pensieri sapienti sulla vita, quanti propositi buoni ci stiamo facendo in questi giorni...
Domenica 1 marzo non ci sarà la celebrazione della S. Messa domenicale, all'inizio del tempo santo della Quaresima; ma noi cristiani non possiamo far finta di niente, che sia un giorno come gli altri. Per questo siamo invitati a vivere la domenica come giorno del Signore nelle nostre case, tra la nostre famiglie.
Vi alleghiamo due spunti che vi possono essere utili a questo scopo.
Buon inizio di Quaresima

don Norberto e don Gabriele

(al momento non sappiamo ancora quando riprenderanno le normali attività della parrocchia)

20200301 prima domenica di quaresima 1

 

La decisione in seguito all'ordinanza del presidente della Regione Lombardia, di concerto con il ministro della Salute, a partire dall'orario vespertino di domenica 23 febbraio fino a data da definirsi. Lunedì 24 verranno fornite ulteriori indicazioni

di don Walter MAGNI
Responsabile Ufficio Comunicazioni Sociali e Portavoce dell'Arcivescovo

L’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, in ragione dell’ordinanza emanata dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, di concerto con il ministro della Salute, Roberto Speranza, dispone la sospensione delle Celebrazioni eucaristiche con concorso di popolo a partire dall’orario vespertino di domenica 23 febbraio e fino a data da definire a seguito dell’evolversi della situazione.
Nella giornata di domani, lunedì 24 febbraio, verranno fornite ulteriori indicazioni in merito alle celebrazioni rituali.


 Anche nella nostra parrocchia sono sospese le celebrazioni, gli incontri di catechismo e l'incontro del corso di preparazione al matrimonio.