8 novembre 2020

Nostro Signore Gesù Cristo, re dell’universo

Siamo al termine dell’anno liturgico, iniziato con don Norberto lo scorso novembre: è proprio cambiato il mondo! Impossibile dimenticare, obbligatorio fare memoria e fare tesoro di tutto. Ci prepariamo ad iniziare un nuovo tempo della Chiesa e, dopo le varie puntate, ecco in sintesi dieci semplici indicazioni su cui ci muoveremo come comunità di santo Stefano: le motivazioni di queste proposte sono riportate nei precedenti numeri, e… che Dio ci accompagni!


In poche parole… dieci punti possibili

1. “Fare un passo”
Rispetto a dove ci troviamo nella vita secondo lo Spirito, “mi muovo”. In questo tempo di privazioni da momenti comuni, si devono riaccendere cammini personali.

2. “Ripartire dal feriale”
* Ripartire dal segno di croce e da una breve preghiera al mattino e alla sera.
* Uniti alla “Rete mondiale di preghiera del Papa” a partire da dicembre.
* Ripartire da una messa (o un momento liturgico) durante la settimana:

  • lunedì
    ore 8.30: santa Messa
    ore 18: santa Messa
  • martedì
    ore 8.30: santa Messa
    ore 18: santa Messa
  • mercoledì
    ore 6.30 santa Messa
    ore 8.30: Lodi e Rosario
    ore 18: santa Messa
  • giovedì
    ore 8.30: santa Messa
    ore 18: Vespero e Rosario
    ore 20.30: santa Messa
  • venerdì
    ore 8.30: santa Messa
    ore 18: santa Messa

3. Attenzione all’anno liturgico
Utile la settimana con cui si inizia: ovviamente partiremo dal poco e da quello che si potrà fare:

  • domenica: attenzione alla ricchezza della liturgia e del pane ricevuto
  • lunedì: lettura della lettera del vescovo (al pomeriggio e alla sera)
  • martedì: giornata per il sacramento della confessione nel richiamo battesimale
  • mercoledì: giornata per riprendere la catechesi del Papa
  • giovedì: giornata eucaristica con l’adorazione silenziosa
  • venerdì: momento culturale che con un richiamo alla carità.

4. Custodire il nostro calendario
Attenzione alle domeniche, alle solennità, alle feste, alle memorie dei santi.
Possibilità di usare il piccolo calendario liturgico e la pubblicazione mensile “La tenda” utile per la preghiera in casa o per seguire la liturgia in chiesa.
Possibilità di suggerire un libro spirituale.

5. La preghiera con la Parola di Dio

  • ”Esercizi spirituali nella vita corrente”
    Dal 1 – 5 marzo 2021, con due possibilità: ore 15.30 e ore 20.45.
    Con p. Mario Danieli, gesuita, del s. Fedele.
  • “Gruppi di ascolto” sul testo del libro del Siracide.
  • “Stare nei quattro vangeli”: in tre periodi dell’anno con quattro incontri, alle ore 15.30 e alle 21.
    – 1ª serie 2020: 12, 19, 26 nov. e 3 dic.
    – 2ª serie 2021: 7, 14, 21, 28 gennaio.
    – 3ª serie 202: 22, 29 aprile e 6, 13 maggio.
    Con don Norberto.

6. Per il Battesimo
* Come prepararsi: Prendere contatto con don Norberto per due incontri.
* La Celebrazione:

  • domenica 8 dicembre 2020
  • domenica 7 febbraio 2021
  • domenica 14 febbraio
  • domenica 18 aprile
  • domenica 25 aprile
  • domenica 23 maggio
  • domenica 13 giugno
  • domenica 26 giugno
  • domenica 18 luglio
  • domenica 12 settembre

* E poi? Domenica 10 gennaio: incontro di ringraziamento per battezzati 2020 e possibilità di gruppi post-battesimo.

7. Per il matrimonio cristiano
Percorso da febbraio a marzo al giovedì: prendere contatto con don Norberto.

8. “Laudato sii”, enciclica… non letta
Appuntamento quindicinale con la possibilità di seguire anche con la piattaforma Zoom nel mese di gennaio.

9. “Il cielo vive dentro di me”:
La figura Etty Hillesum attraverso una mostra  dal 17 al 25 aprile 2021.

10. La Carità
Attenzione alle persone in difficoltà attraverso raccolte e segnalazione a cura del Centro Caritas cittadino.


Domenica 8 novembre: Giornata Caritas
Raccolta straordinaria per la Caritas diocesana e Cittadina

Comunicazione dalla Caritas cittadina

Riportiamo di seguito i dati sintetici relativi all’anno 2019 di uno dei servizi offerti dalle Caritas delle Parrocchie di Segrate: quello della distribuzione dei pacchi viveri.

  • Famiglie assistite regolarmente mensilmente: 200
  • Pacchi saltuari: 250
  • Kg di cibo distribuito: 33.347
  • Kg per famiglia: 166,7
  • Kg per pacco 15,2

Il cibo arriva da:

  • FEAD (Fondo di aiuti europei agli indigenti): kg 12.390 37%
  • Banco Alimentare: kg 12.161 36%
  • Raccolte varie (supermercati, scuole, ecc.): kg 4.645 15%
  • Acquisti diretti delle Caritas: kg 4.151 12%

per una spesa totale di € 10.800

Nel 2020 i numeri, a causa dell’emergenza covid-19, sono aumentati in modo esponenziale.

COME AIUTARE
PER OFFERTE: bonifico bancario intestato a  “Parrocchia S. Stefano – Serv. Caritas cittadina”
Iban IT85R0311133590000000002529 presso UBI Banca – Segrate