Martedì 7 ottobre, dopo la pausa estiva, si è riunito il Consiglio Pastorale.

All’Ordine del Giorno, la presentazione del Piano Pastorale per questo nuovo anno. Il Piano è poi ripresentato sabato 18 a tutti i consigli Pastorali delle 7 parrocchie di Segrate, presso la chiesa di San Felice in un “Convegno Ecclesiale Interparrocchiale” con tema «Il seminatore continua a seminare su ogni terreno».
Sussidio di lavoro per questo nuovo anno pastorale, sarà la terza Lettera Pastorale dell’Arcivescovo Tettamanzi della serie “L’amore di Dio è in mezzo a noi”, dal titolo - Famiglia diventa anima del mondo -.

E’ stata poi presa in visione la lettera scritta dall’Arcivescovo a conclusione della Visita Decanale.
I punti più importanti della lettera e che tracciano l’impegno prossimo e futuro delle nostre comunità cristiane, cono stati:
- costruire la comunione: progredire sempre più e sempre meglio nella Pastorale d’insieme tra le diverse comunità parrocchiali;
- vivere la missionarietà: invito ad un atteggiamento di ascolto verso tutti e fare in modo che le comunità siano aperte e disponibili all’accoglienza;
- curare la formazione: è necessario curare la formazione dei singoli fedeli, in particolare, di quanti condividono la responsabilità della vita pastorale delle parrocchie.

E’ stata fatta una verifica della Festa Patronale di S. Rocco.
Ed è stata sottolineata la generale soddisfazione per il ritrovato spirito della festa e sull’intensità con cui sono stati vissuti i momenti spirituali. Sono stati altresì raccolti consigli ed indicazioni per il prossimo anno, per migliorare ancora il recupero di questa bella e sentita tradizione.

A seguito della pubblicazione sul numero precedente (verso Emmaus n. 86) del calendario con gli impegni parrocchiali, si procederà a comunicare ulteriori appuntamenti che per loro natura e tempi non possono essere pubblicate su quello generale.
Si sta inoltre provvedendo ad un calendario interparrocchiale di tutte le chiese di Segrate, al fine di integrare dove possibile i programmi, avvicinare parrocchie e parrocchiani ed offrire ulteriori opportunità culturali e religiose sul territorio.

A gennaio riprenderanno i Gruppi di Ascolto Famigliari. Si procederà entro quel periodo alla formazione degli animatori dei gruppi. Verrà poi data comunicazione delle date e dei luoghi di incontro.

Il Consiglio per gli Affari Economici Parrocchiali, si riunirà per valutare alcuni interventi migliorativi degli spazi oratoriani.