Mercoledì 16 gennaio 2008 alle ore 21 si è tenuto un incontro per la Festa di S. Rocco.


Perché facciamo la "Festa Patronale"

Perché la parrocchia è una grande famiglia!
Come in una famiglia si festeggiano gli appuntamenti più significativi, così in questa grande famiglia si festeggiano gli appuntamenti più belli: la Festa Patronale innanzitutto! Poi anche la Festa dell’Oratorio, e le Prime S. Comunioni e le S. Cresime…
Specificità della "Festa Patronale" è di condividere un’esperienza di comunione e fraternità a partire dallo "stile di vita" del nostro conPatrono S. Rocco.
Per questo dovrà essere un appuntamento che ci vede crescere nella Fede (momenti di preghiera), nella Speranza (momenti di condivisione tra le varie età e le varie persone passate e presenti) e di Carità (momenti di attenzione alle persone - a tavola - la musica - le varie iniziative estemporanee...).

Programma della Festa

Giovedì 11 settembre 2008
- ore 20.30: processione di apertura della Festa Patronale; portiamo la "statua del Santo" dalla chiesetta di S. Rocco alla Parrocchia; "Esposizione" del Santo sull'altare; Rosario meditato

Venerdì 12
- ore 20.30: in Chiesa " La Musica ci porta a Dio"- concerto a cura di don Carlo Seno

Sabato 13
- nel pomeriggio: SS.Confessioni
- dalle ore 19: stand gastronomico e serata danzante di ballo con orchestra

Domenica 14
- ore 10.30: S. Messa solenne
- ore 12.30: pranzo con festeggiamenti degli anniversari di Matrimonio (preparare Mostra Fotografica con "foto dei matrimoni" dei festeggiati)
 
N.B. : proposte per l'animazione della giornata:
- presentazione attraverso cartelloni dei vari gruppi parrocchiali
- stand hobbisti
- pesca di beneficenza nei locali dell'ACLI
- i "madonnari" (dalle ore 9 alle ore 16)
- pomeriggio animato in salone per i piccoli e famiglie
- dopo cena: spettacolo dei Legnanesi
 
Lunedì 15
- ore 9: S. Messa a S. Rocco
- ore 19: cena per i sacerdoti invitati alla festa
- ore 20.45: solenne Concelebrazione Eucaristica per tutti i defunti della parrocchia
 
Invitiamo i sacerdoti nativi della parrocchia, i sacerdoti che hanno esercitato qui il loro ministero e tutti i confratelli delle sette parrocchie di Segrate.
Dopo la Celebrazione ci intratteniamo in salone.