Giovedì 2 giugno 2022

GIOVEDI’ 2 giugno
Ct 6,1-2;8,13; Sal 44(45); Rm 5,1-5; Gv 15,18-21
In quel tempo. Il Signore Gesù disse ai suoi discepoli : “Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non site del mondo, ma vi ho scelto io dal mondo, per questo il mondo vi odia. Ricordatevi della parola che vi ho detto: “Un servo non è più grande del suo padrone”. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. Ma faranno a voi tutto questo a causa del mio nome, perché non conoscono colui che mi ha mandato”. (Gv 15,18-21)

Commento
Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. …vi ho scelto io dal mondo, per questo il mondo vi odia.
Essere “scelti” da Dio, è un “privilegio” per tutti, ma bisogna lasciarsi lavorare dallo Spirito, essere docili e non porre resistenza, dopo si potrà comprendere l’odio del mondo e vincerlo (con Dio).

Preghiera di Newman
Conducimi tu, luce gentile,
conducimi nel buio che mi stringe,
la notte è scura la casa è lontana,
conducimi tu, luce gentile.

Tu guida i miei passi, luce gentile,
non chiedo di vedere assai lontano
mi basta un passo, solo il primo passo,
conducimi avanti, luce gentile.

Non sempre fu così, te non pregai
perché tu mi guidassi e conducessi,
da me la mia strada io volli vedere,
adesso tu mi guidi, luce gentile.

Io volli certezze dimentica quei giorni,
purché l’amore tuo non mi abbandoni,
finché la notte passi tu mi guiderai
sicuramente a te, luce gentile.